giovedì 1 ottobre 2015

TROMPE L'OEIL con ruderi

Non solo gioielli...negli ultimi tempi sono stata impegnata anche su altri fronti, come quello della pittura; questo è il trompe l'oeil che ho realizzato per un bar, un locale appena rinnovato a cui abbiamo voluto donare una finestra sul verde. Il quadro è dipinto ad acrilico su legno e misura cm 160 x120. Il paesaggio è di fantasia, ma contiene elementi realistici, in particolare i ruderi sono la copia fedele di quelli della antica Villa dei Gordiani, che si trova a due passi dal locale.













2 commenti:

cinziacrea ha detto...

Ciao Marina,
ammirando il tuo trompe l'oeil mi hai fatto tornare indietro nel tempo.
Non immagini neppure quanto ho giocato su quei ruderi, i miei nonni abitavano vicino quel parco ed era una felicità ogni volta scoprire quel luogo.
Inutile farti i complimenti perchè sei molto molto in gambissima.
Grazie di questo momento.
Cinzia

Marina Lombardi ha detto...

Grazie Cinzia! Il parco di villa Gordiani è nel quartiere dove è nato e cresciuto mio marito, che ancora lavora là...il bar dove è collocato il dipinto è il suo, e mi piaceva immaginare uno scenario a metà tra realtà e fantasia.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...